I 15 migliori siti web torrent per scaricare qualsiasi file gratuitamente

Quando si cercano torrent su Internet è necessario utilizzare motori di ricerca specializzati ma come sapere qual è il migliore? Quante opzioni sono disponibili? Questa volta, gli esperti di hacking etico dell’International Institute of Cyber Security (IICS) ti mostreranno i migliori strumenti per cercare i torrent.

Il motivo principale per cui abbiamo bisogno di uno strumento specializzato è la sicurezza, poiché i fornitori di servizi Internet monitorano le attività degli utenti e condividono queste informazioni con terze parti. A favore della tua privacy, sarà sempre preferibile utilizzare questo tipo di strumenti.

Prima di iniziare vogliamo ricordarti che questi strumenti non memorizzano i file torrent. Infatti, l’utente deve inserire una query e ottenere i relativi risultati; quindi dovranno quindi accedere al sito Web in cui è memorizzato il torrent di interesse e scaricare il file da lì. Non dimenticare che richiede anche un’applicazione per gestire il traffico P2P.

I siti web che memorizzano questi file contengono una quantità assurda di pubblicità. Questo è un comportamento normale, quindi si consiglia di utilizzare un’estensione del browser per bloccare gli annunci, sebbene questi strumenti a volte non funzionino per tutti i siti web.

ZOOQLE

torrents01

Sebbene l’interfaccia di questo sito web assomigli a quella di una piattaforma di streaming, Zooqle è considerato dagli esperti di hacking etico il miglior motore di ricerca torrent oggi, grazie alla sua facilità d’uso e sicurezza.

Per scaricare una serie o un film, ad esempio, è sufficiente fare clic su uno dei poster disponibili per aprire un elenco di torrent disponibili. Quindi scaricane uno ed eseguilo nel tuo client torrent di fiducia. Zooqle è ideale per la ricerca di film, programmi TV, libri e videogiochi, con un catalogo di oltre 5 milioni di file diversi.

TORRENTDOWNLOAD

torrents02

Questo sito è molto facile da usare grazie ad un’interfaccia semplice e veloce. Inserendo semplicemente una parola chiave nella barra di ricerca, TorrentDownload lascerà cadere i risultati della ricerca in un istante, oltre a fare affidamento su risorse come Torrentz2, RARBG o LimeTorrents.

La maggior parte di Internet service provider bloccano questa piattaforma, così gli utenti possono avere bisogno di utilizzare una VPN per accedere TorrentDownload.

BTDIG

torrents03

BTDig è il successore di BTDigg, forse il motore di ricerca torrent più popolare fino a quando non è stato disabilitato dalle forze dell’ordine. Questa piattaforma ha tutto ciò che gli utenti si aspettano da un motore di ricerca torrent, menzionato da esperti di hacking etico.

BTDig ha più di due milioni di utenti attivi ed è disponibile in tutto il mondo; almeno fino a quando i provider di servizi Internet non possono bloccarlo

IDOPE

torrents04

Nonostante questa piattaforma sia attiva da pochi anni i suoi sviluppatori sono riusciti ad attirare molta attenzione, quindi su iDope circolano già oltre 18 milioni di file P2P.

La piattaforma è bloccata in più paesi dalle società Internet (non disponibile nel Regno Unito, India, Danimarca, tra gli altri) sebbene in cambio di una disponibilità limitata gli utenti godano di un’adeguata ottimizzazione per i dispositivi mobili e di un’interfaccia semplice.

AIO SEARCH

torrents05

Questa è probabilmente la migliore piattaforma disponibile in termini di funzionalità e facilità d’uso, come menzionato dagli esperti di hacking etico. Oltre allo strumento di ricerca di base, AIO Search dice agli utenti come configurare il sito per adattarlo al proprio sistema, per non parlare del fatto che non solo i file torrent possono essere trovati, poiché ha immagini, video, sottotitoli e altro.

Con quasi 1,5 milioni di utenti attivi in tutto il mondo, questa piattaforma riceve manutenzione e aggiornamenti costanti, quindi l’esperienza utente è più che soddisfacente.

BITCQ

torrents06

Durante la ricerca di un file in BITCQ, il motore di ricerca non solo ti mostrerà i relativi risultati, ma troverai anche informazioni dettagliate sui torrent senza dover conoscere a fondo questa piattaforma. I risultati sono classificati per nome, dimensione del file, stato e posizione.

Sebbene BITCQ non raggiunga un milione di utenti attivi, è disponibile in tutto il mondo, per non parlare del fatto che è costantemente aggiornato e al momento non è stato bloccato dalle società di provider Internet.

TORRENTSEEKER

torrents07

TorrentSeeker ha una delle interfacce più facili da usare in questo elenco, poiché la home page mostra solo il logo e la barra di ricerca. Gli utenti devono inserire solo il titolo del file che stanno cercando e la pagina produrrà risultati in pochi secondi, sebbene i filtri di ricerca includano solo la pertinenza e la data dei risultati.

Affidandosi ai risultati di ricerca di Google, TorrentSeeker può accedere ai contenuti da più di 100 piattaforme torrent, anche se è probabile che venga bloccato in più paesi.

SNOWFL

torrents08

Questo è anche uno strumento di ricerca torrent molto semplice, come menzionato dagli specialisti dell’hacking etico. Snowfl utilizza le ricerche personalizzate di Google, quindi molto probabilmente la prima opzione che appare sempre nei risultati sarà The Pirate Bay, che è ancora la migliore risorsa per scaricare file P2P.

Design efficiente e semplice e con filtri di ricerca, l’unico svantaggio di Snowfl è che è già stato bloccato da più provider di servizi Internet, quindi ha meno di 500.000 utenti attivi.

SOLID TORRENT

torrents09

Questa piattaforma è relativamente nuova, anche se ha già attirato molti utenti grazie alla sua precisione nel mostrare i risultati della ricerca, che consente di verificare tutte le informazioni necessarie prima di scaricare un file torrent.

Con un design semplice e un’adeguata divisione in categorie, più di 23 milioni di utenti sono pronti per l’uso in Solid Torrents, senza dimenticare che la piattaforma è disponibile in tutto il mondo. Questo sito utilizza anche un efficiente sistema di tagging per trovare tutti i contenuti potenzialmente associati alla ricerca degli utenti, consentendo ulteriormente l’identificazione dei torrent problematici, eliminando così i contenuti spazzatura.

XTORX

torrents10

A differenza di altre piattaforme, XTORX mostra risultati di ricerca molto limitati, che contengono collegamenti ad altre piattaforme torrent popolari come The Pirate Bay, Kickass Torrents, Torrent Galaxy, tra gli altri. Facendo clic su questi collegamenti, gli utenti potranno accedere a ulteriori risultati.

Anche se questo sembra caotico, i risultati sono effettivamente organizzati, per non parlare del fatto che la piattaforma è molto veloce e nessuna pubblicità viene mostrata agli utenti. Con oltre 250.000 utenti in tutto il mondo, la piattaforma non è stata ancora bloccata dalle società di servizi Internet.

ACCADEMIC TORRENT

torrents11

Si tratta di una piattaforma molto particolare perché, come suggerisce il nome, è specializzata nella ricerca di materiale didattico. Gli esperti di hacking etico affermano che la piattaforma ha 65 TB di informazioni, inclusi articoli, libri e ricerche accademiche per il download completamente legale.

Questo strumento si basa sul motore di ricerca di Google e può essere davvero utile per le comunità accademiche di tutto il mondo. Academic Torrents è disponibile in tutto il mondo e ha già decine di migliaia di utenti.

TOORGLE

torrents12

Toorgle è un motore di ricerca torrent in grado di accedere a più di 450 risorse P2P, quindi produce molti risultati organizzati per data e rilevanza e con un’interfaccia simile a quella di Google.

Toorgle è anche compatibile con il browser Firefox e, sebbene non sia il motore di ricerca torrent più veloce, è perfettamente funzionante e conta già più di 120mila utenti in tutto il mondo. Al momento questa piattaforma non è stata bloccata dai provider di servizi Internet, come ricordato dagli esperti di hacking etico.

VEOBLE

torrents13

Questa piattaforma si differenzia dalle altre per quanto riguarda i risultati che genera dopo la ricerca, poiché dispone di filtri sofisticati che includono o escludono determinati siti torrent e fanno distinzioni linguistiche. Puoi anche scegliere di visualizzare i risultati più pertinenti o più recenti all’inizio dell’elenco.

Questo strumento è basato sul browser di Google e ha più di 100.000 utenti in tutto il mondo.

TORRENT PARADISE

torrents14

Questo è uno strumento ideale per gli utenti che non hanno familiarità con la ricerca torrent grazie a una semplice interfaccia; Quando accedono al sito Web, gli utenti trovano solo una barra di ricerca in cui dovranno inserire una parola chiave per ottenere risultati ordinati per nome, stato del file e dimensione. Torrent Paradise ti consente anche di scaricare file senza andare direttamente al sito web in cui sono ospitati, il che evita inconvenienti come pubblicità invasive.

Con oltre 10 milioni di file disponibili, i suoi quasi 100.000 utenti hanno reso Torrent Paradise una delle opzioni più interessanti degli ultimi anni.

TORRENTZETA

torrents15

TorrentZeta è apparso dopo che Torrentz2 ha smesso di funzionare a causa di un prolungato attacco DoS (Denial of Service). Questa piattaforma offre la ricerca in tempo reale e il download efficiente dei file direttamente dalla piattaforma in cui sono ospitati.

I fornitori di servizi Internet non bloccano ancora questa piattaforma, quindi è disponibile in tutto il mondo. Tuttavia, rimangono pochi utenti attivi di TorrentZeta, con poco più di 50.000 registrati.

SICUREZZA QUANDO SI UTILIZZANO MOTORI DI RICERCA TORRENT

Inutile dire che le piattaforme torrent sono mantenute illegalmente perché distribuiscono contenuti piratati, quindi le autorità di più paesi hanno adottato misure severe per chiudere questi siti web.

Secondo gli esperti di hacking etico, alcune leggi contemplano casi estremi, come considerare qualsiasi utente che scarica questi file illegalmente. Ecco perché gli utenti di queste piattaforme sono incoraggiati a utilizzare reti private virtuali (VPN) obbligatorie per cercare di passare davvero inosservati quando utilizzano questi strumenti.

I 15 migliori siti web torrent per scaricare qualsiasi file gratuitamenteultima modifica: 2021-01-10T20:26:15+01:00da darionuke86
Reposta per primo quest’articolo

Lascio un commento